Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Autovelox in via di Sotto, in arrivo cartelli luminosi che inviteranno a rallentare

Il consiglio comunale ha approvato la proposta presentata dalla Lega, critiche dal centrosinistra: "Si perfeziona l'ipocrisia della maggioranza"

È stata approvata dal consiglio comunale di Pescara la proposta presentata dalla Lega con la quale viene chiesta l'installazione di cartelli luminosi con scritto "Rallenta" prima dell'autovelox di via di Sotto.
Il centronistra critica questa soluzione parlando di nuova «beffa per i pescaresi vittime dell'autovelox-bancomat». 

«Dopo aver approvato l’installazione dell’autovelox tarato a 30 km/h e respinto le proposte di sospensione ed eliminazione del rilevatore dopo le 20.000 sanzioni elevate», ricordano dall'opposizione, «la Lega ha proposto di posizionare cartelli con scritto “rallenta” davanti all’autovelox, arrivando a scomodare per questa proposta il consiglio comunale. Oggi si perfeziona l’ipocrisia di questa maggioranza sulla vicenda di Via di Sotto», spiegano i consiglieri comunali del centrosinistra, «perché solo oggi la Lega, dopo aver approvato in giunta il provvedimento e dopo aver votato contro ogni proposta migliorativa, solo oggi chiede di mettere un cartello stradale. Avrebbero potuto agire prima di far partire 20.000 sanzioni ai pescaresi. L’autovelox, fra l’altro, continua ad essere tarato a 30 km orari nonostante gli annunci della Lega. Non abbiamo voluto partecipare al voto su questo ordine del giorno perché lo riteniamo una presa in giro nei confronti dei pescaresi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autovelox in via di Sotto, in arrivo cartelli luminosi che inviteranno a rallentare

IlPescara è in caricamento