rotate-mobile
Politica

Frana sull'autostrada A24, Marsilio: “Urge un intervento tempestivo” 

Il presidente della Regione Abruzzo fa inoltre sapere di aver sollecitato il ministero delle infrastrutture anche per la messa in sicurezza della rete autostradale

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, interviene dopo la frana che ha colpito questa mattina (30 marzo) l’autostrada A24, nel territorio di Roviano, creando disagi alla circolazione perché "sta isolando l’Abruzzo da Roma", precisa il governatore. Queste le sue parole: “Ho parlato con il Capo di gabinetto del ministro delle Infrastrutture Giovannini per sollecitare un intervento tempestivo. Non possiamo attendere i tempi burocratici dei sopralluoghi e dei successivi interventi perché l’Abruzzo rimarrebbe senza il collegamento con Roma per un periodo troppo lungo”.

Con l’occasione, Marsilio ha sollecitato il capo di gabinetto Stancanelli chiedendo "di dare una soluzione definitiva al tema delle autostrade A24 e A25 perché questa frana dimostra, ancora una volta, la situazione di pericolosità già da anni messa in evidenza. Tardano a partire gli interventi sia per la messa in sicurezza, dove ci sono da spendere i miliardi già stanziati dal governo, sia per la definizione complessiva del nuovo Pef e dei pedaggi, per i quali è prossima l’ennesima scadenza con relativo allarme da parte di tutta la popolazione che quotidianamente utilizza questa autostrada", ha dichiarato infine il presidente della Regione Abruzzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana sull'autostrada A24, Marsilio: “Urge un intervento tempestivo” 

IlPescara è in caricamento