Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Autostrada A14, il presidente Marsilio scrive al Ministro per chiedere la terza corsia

Il governatore ha scritto all'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia ed al Ministro per sollecitare i lavori per il potenziamento del tratto autostradale abruzzese

Un incontro con il ministro De Micheli e con l'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia, per sollecitare la realizzazione della terza corsia lungo l'autostrada A14 nel tratto abruzzese, alla luce anche dei disagi che stanno interessando automobilisti ed autostrasportatori per i lavori in corso e per le chiusure parziali di alcuni tratti delle corsie dovuti al problema della sicurezza dei viadotti.

D'ALFONSO PORTA IN PARLAMENTO IL CASO DELLE CODE SULLA A14

Il presidente della Regione Marsilio ha inviato per questo una lettera ricordando come già a luglio aveva evidenziato i ritardi che affliggono le infrastrutture stradali abruzzesi da decenni, per potenziare un tratto autostradale realizzato negli anni '60 e '70 e mai realmente potenziato, considerando il problema dei viadotti sequestrati dalla magistratura che ha aggravato notevolmente la situazione con code spesso chilometriche:

"Purtroppo a luglio mi era stato riferito che in riferimento all'Abruzzo non erano previsti investimenti al di fuori dell'ordinaria manutenzione e della messa in sicurezza di cavalcavia e viadotti ci troviamo nelle vicinanze dei consueti esodi in occasione delle vacanze di dicembre e bisogna trovare soluzione all'immediato, con la speranza di incontrare la volontà di avviare importanti investimenti per lo sviluppo dell’Abruzzo e dell’intera dorsale adriatica che conduce verso Sud"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrada A14, il presidente Marsilio scrive al Ministro per chiedere la terza corsia

IlPescara è in caricamento