rotate-mobile
Politica Città sant'angelo

Stop alle autorizzazioni per l'azienda di trattamento rifiuti a Città Sant'Angelo, Perazzetti: "Risultato importante"

Dopo i tre incendi avvenuti nel giro di pochi mesi e il grosso rogo del 2011, la Regione Abruzzo ha revocato l'autorizzazione ad operare all'azienda di trattamento dei rifiuti

Dopo anni di polemiche e richieste di intervento per revocare le autorizzazioni, la Regione Abruzzo a fine aprile ha revocato le autorizzazioni ad operare all'azienda di trattamento rifiuti di Città Sant'Angelo, che nel giro di pochi mesi era stata colpita da tre incendi e che nel 2011 fu protagonista del grosso incendio domato dopo diversi giorni di lavoro da parte dei vigili del fuoco.

Da tempo l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Perazzetti aveva chiesto la revoca delle autorizzazioni considerando la pericolosità potenziale dell'azienda che, a causa degli incendi, aveva esposto a potenziali rischi per la salute la popolazione con i fumi generati dai roghi dei rifiuti stoccati. L'impianto, che si trova in località Piano di Sacco, nel mese di novembre era stato interessato da nuovi roghi per fortuna prontamente domati dai vigili del fuoco, scatendando però un botta e risposta fra l'opposizione comunale, ovvero il Partito Democratico, e la maggioranza. Il centrosinistra, infatti,accusava Perazzetti di immobilismo e di non far sentire la propria voce a livello regionale per bloccare le autorizzazioni all'azienda.

Ma Perazzetti, a seguito della decisione arrivata dall'ente regionale, ha replicato:

"Dal Pd sono arrivate solo bugie nei confronti dei cittadini: abbiamo le carte che dimostrano come nel 2011, quando i sindaci della zona e il centrodestra angolano che allora era opposizione chiedevano di non prorogare le autorizzazioni ad operare per la ditta, mentre il Pd era a favore a differenza di quanto afferma attualmente. L'attuale amministrazione comunale è sempre vicina alle aziende che rispettano le regole, ma quando vi sono problemi che possono potenzialmente compromettere la salute dei cittadini siamo ovviamente intransigenti"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alle autorizzazioni per l'azienda di trattamento rifiuti a Città Sant'Angelo, Perazzetti: "Risultato importante"

IlPescara è in caricamento