Sabato, 20 Luglio 2024
Politica

Auto contromano sull'asse attrezzato, il M5S lancia l'allarme: "Segnaletica inadeguata"

Il consigliere regionale Domenico Pettinari dice la sua in materia di viabilità: "Già da ottobre segnalammo questo disagio, è impossibile pensare che i cittadini siano tutti fuori di testa. Ieri è successo di nuovo. Siamo stati fortunati, ma..."

"È successo di nuovo. Ancora una volta siamo stati fortunati. Apprendiamo, infatti, dagli organi di stampa che ieri un cittadino ha percorso sette chilometri contromano sull'asse attrezzato creando il panico tra gli automobilisti. Fortunatamente questa volta non è successo nulla, ma non è un caso isolato. Già da ottobre segnalammo questo disagio, è impossibile pensare che i cittadini siano tutti fuori di testa: è abbastanza palese, dunque, che le segnaletiche non sono adeguate".

Torna sulla questione sicurezza dell'asse attrezzato il consigliere regionale del M5S Domenico Pettinari, che già in passato aveva denunciato l'inadeguatezza della segnaletica in ingresso ed uscita dal raccordo autostradale.   

"Ecco perché - aggiunge - chiedemmo al Presidente di Regione di intervenire sugli organi competenti affinché si migliorasse la segnaletica, prima che ci scappi il morto nuovamente. Abbiamo proposto interventi come segnaletiche catarifrangenti, visibili anche di notte sull'ingresso della carreggiata, segnalatori luminosi all'ingresso e all'uscita, che lampeggiando provocano un forte impatto visivo, e l'aumento delle pattuglie della polizia stradale. Ultimo punto davvero critico poiché apprendiamo, sempre dal resoconto della stampa, che nell'emergenza la città di Pescara non ha potuto fornire le volanti che erano state impegnate sul tratto autostradale dell'A14".

Secondo Pettinari "l'organico di Polizia Stradale deve essere aumentato secondo le esigenze, come chiedevano le sigle sindacali del settore già a fine febbraio. Questi sono interventi immediati che rendono la sicurezza stradale più efficiente. I cittadini più anziani o i giovani meno esperti devono essere messi in condizione di non provocare danni per loro stessi e per gli altri. Invitiamo nuovamente il Presidente della Regione a fare le dovute pressioni agli organi competenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto contromano sull'asse attrezzato, il M5S lancia l'allarme: "Segnaletica inadeguata"
IlPescara è in caricamento