rotate-mobile
Mercoledì, 4 Ottobre 2023
Politica Spoltore

Via ai lavori per la creazione di nuove aule nella scuola media di Spoltore: saranno destinate alla scuola dell'infanzia

Entro fine agosto l'intervento da 120mila euro sarà concluso per ospitare i piccoli già dal prossimo anno scolastico

C'è il via libera alla ristrutturazione di alcuni piani del seminterrato della scuola media di Spoltore per creare nuove aule didattiche che saranno a disposizione della scuola dell'infanzia già dal prossimo anno scolastico.

Il sindaco Chiara Trulli comunica con soddisfazione il “sì” della giunta comunale ai lavori che prevedono, oltre alle modifiche ai servizi igienici perché siano fruibili, nuovi pavimenti, il rifacimento degli impianti idrici e di scarico, la sistemazione complessiva dei locali compresa l'illuminazione e l'areazione oltre alla creazione di uno spazio esterno grazie alle opere di scavo che sarà a disposizione solo della scuola materna e che per questo sarà realizzato in un'ala autonoma completamente separata dal resto dell'edificio.

Per l'intervento saranno investiti 120mila euro con i lavori che ci concluderanno entro fine agosto e pensato in continuità con la costruzione della nuova scuola dell'infanzia nella zona del Mammut che, come noto, sarà abbattuto e ricostruito con l'attuale scuola dell'infanzia di via dell'Asilo che diventerà asilo nido. Anche queste opere, ricorda il sindaco, sono state appaltate con i cantieri che apriranno a breve.

“La volontà dell’amministrazione era quella di mantenere l’unitarietà della scuola dell’infanzia in unico plesso – spiega Trulli -. E siamo riusciti a ottenerla presso i locali della scuola media, che saranno totalmente adeguati, ristrutturati, sicuri e confortevoli per ospitare i bambini, i quali potranno usufruire anche della palestra. Non ci sarà alcuna dell’interruzione dell’attività didattica, rimanendo nel centro urbano per venire incontro alle esigenze delle famiglie del capoluogo. A livello logistico la sede è attrezzata con parcheggi, un accesso separato rispetto agli studenti delle medie, e grazie allo sfasamento temporale di ingressi e uscite non ci saranno sovrapposizioni di alcun tipo”.

“È una soluzione ottimale - aggiunge l’assessore comunale Francesca Sborgia -. Poiché riusciremo ad avere finalmente il primo nido comunale e dei locali della scuola media completamente ristrutturati, che in futuro ospiteranno degli ambienti digitali per rendere ancora più attrattiva l’offerta formativa della scuola media”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via ai lavori per la creazione di nuove aule nella scuola media di Spoltore: saranno destinate alla scuola dell'infanzia

IlPescara è in caricamento