rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Assistenza studenti disabili, Forza Italia rilancia: "Ora garantire i fondi anche per il prossimo anno"

Il vicecapogruppo al Comune D'Incecco, dopo la decisione del Comune di ripristinare interamente il fondo per l'assistenza degli studenti disabili, ora chiede certezze sui fondi del prossimo anno scolastico

Dopo la "figuraccia" rimediata sul taglio dei fondi per l'assistenza agli studenti disabili, pari a circa 12,500 euro, ora vogliamo certezze sui fondi per il prossimo anno scolastico dall'assessore Allegrino. A parlare è il vicecapogruppo al Comune di Forza Italia D'Incecco, che torna sulla vicenda che ha scatenato polemiche la scorsa settimana.

TAGLIO AI FONDI PER STUDENTI DISABILI, L'IRA DI PIGNOLI

Il Comune aveva informato le famiglie che parte del servizio per il trasporto degli studenti disabili sarebbe stato sospeso per mancanza di fondi, ma poi l'assessore Allegrino aveva annunciato il ripristino dell'intero stanziamento.

D'Incecco ha dichiarato:

"Esprimendo il nostro biasimo per l’imbarazzante vicenda, questo non ci basta e chiediamo alla giunta Alessandrini di prevedere sin d’ora una variazione di bilancio al fine di garantire lo stesso servizio anche per il prossimo anno scolastico, cominciando con il coprire il periodo settembre-dicembre 2018 e su questo saremo estremamente vigili e attenti, pronti, altrimenti, a portare le famiglie in piazza

A questo punto però resta l’amarezza per lo sconforto in cui l’assessore Allegrino ha gettato per giorni decine di famiglie che si sono viste abbandonate e ci chiediamo perché lo scorso 17 gennaio, anziché scrivere una lettera inutile, l’assessore non abbia chiesto la convocazione della giunta per approvare, già tre settimane fa, quella variazione di bilancio dall’entità ridicola. Il sospetto è che l’amministrazione Alessandrini, ormai allo sbando, ridotta nella più totale improvvisazione, si limiti ad applicare i diktat della Regione Abruzzo senza alcuna capacità di critica, una Regione che, stando alle dichiarazioni del dirigente Molisani, erogherebbe
appena 450mila euro per la copertura dei servizi sociali per i quali dovrebbe assicurare la somma di 600mila euro. Ma in Comune l’assessore-candidata Allegrino anziché sbattere i pugni sul tavolo, si limita a ubbidire sulla pelle dei cittadini. A questo punto attendiamo di leggere la variazione di bilancio, ma non ci basta."

D'Incecco ha anche annunciato proteste qualora i fondi non saranno stanziati per tempo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza studenti disabili, Forza Italia rilancia: "Ora garantire i fondi anche per il prossimo anno"

IlPescara è in caricamento