Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Assistenza agli studenti disabili, Allegrino: “Il servizio è stato ripristinato”

L'assessore alle politiche sociali: "Ripristinato a 11 ore settimanali pro-capite il servizio di assistenza specialistica per coloro che frequentano gli istituti scolastici di secondo grado. In ritardo la polemica di Rapposelli"

"Leggo dalla stampa la protesta del consigliere Rapposelli circa l’assistenza specialistica per studenti disabili. Una protesta intempestiva, poiché l'Amministrazione Comunale, già dalla prossima settimana, ha ripristinato il monte ore precedente, cioè circa 11 ore settimanali pro-capite, per il servizio di assistenza specialistica per gli studenti disabili che frequentano gli istituti scolastici di secondo grado".

L’assessore alle Politiche Sociali Antonella Allegrino interviene per fare alcune precisazioni sull'assistenza domiciliare.

"Rapposelli - aggiunge - sa perfettamente, visto che era assessore provinciale al ramo, che la funzione amministrativa in questa materia è stata trasferita dalla Provincia al Comune di Pescara solo nel luglio 2016: ciò ha comportato, per un tempo determinato, una riduzione delle ore. A seguito del lavoro svolto durante tutta l'estate dal personale dei Servizi sociali, coordinato dall'assessore Giuliano Diodati che mi ha preceduto, si è arrivati celermente all’espletamento della nuova procedura di affidamento. Il servizio è stato attivato garantendo una copertura media pari a 8,9 ore medie settennali pro-capite, sulla base delle risorse messe a disposizione dalla Regione. In considerazione delle esigenze evidenziate dai rappresentanti degli Istituti, dai genitori e dagli operatori, l’amministrazione ha deciso di destinare al servizio anche la somma risultate dal 'ribasso d’asta' della procedura di gara, che ci ha consentito di garantire un’assistenza scolastica pari a 9,80 ore medie settimanali per studente.

"Avevo già preannunciato - conclude Allegrino - che avremmo aumentato di un’ulteriore ora settimanale l’assistenza, tornando al livello precedente di circa 11 ore settimanali, aumento che rappresenterà un vantaggio anche per gli operatori. Ma evidentemente Rapposelli preferisce fare sterili polemiche anziché informarsi. Invece di pensare ad affrontare il problema solo per i prossimi 30 giorni del 2016, si adoperi anche lui, come stanno facendo i consiglieri di maggioranza, affinché vengano stanziati fondi nel nuovo bilancio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza agli studenti disabili, Allegrino: “Il servizio è stato ripristinato”

IlPescara è in caricamento