rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Politica

Assistenza domiciliare, l'allarme di Forza Italia: "Servizio sospeso per due mesi?"

Il coordinatore di Forza Italia Guido Cerolini interviene in merito alla questione dell'assistenza domiciliare, con il nuovo bando che sarà completato non prima della

Nonostante il nuovo bando pubblicato dall'amministrazione comunale, l'assistenza domiciliare garantita dall'ente potrebbe subire uno stop per un paio di mesi.

L'allarme arriva dal coordinatore cittadino di Forza Italia Cerolini, che ha ricordato come il 31 marzo sia scaduto l'appalto precedente, con la nuova gara d'appalto che scadrà il 19 aprile con apertura delle buste il 21 aprile. Il servizio dunque per via delle procedure burocratiche non riprenderà prima della fine di maggio.

"Cosa accadrà da oggi a 284 famiglie per le quali l’assistenza domiciliare è un servizio vitale? Come faranno quelle oltre 284 famiglie con diversamente abili gravi a svolgere le gravose incombenze quotidiane, non disponendo delle risorse necessarie per ricorrere a personale privato? Come faranno gli anziani se non potranno più contare neanche sulle due o tre ore di assistenza domiciliare a settimana? Come può la giunta Pd del sindaco Alessandrini non aver dato massima priorità a un servizio sociale di tale rilevanza e impatto sul territorio, continuando piuttosto a spendere fondi per coriandoli e cotillon? " ha dichiarato Cerolini, che chiede una proroga immediata del vecchio bando in modo da non lasciare scoperti gli utenti che usufruiscono di questo delicato e cruciale servizio..

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza domiciliare, l'allarme di Forza Italia: "Servizio sospeso per due mesi?"

IlPescara è in caricamento