rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

L'assessore Verì a "Mezz'ora in più" su Rai 3: "Per i vaccini manca il personale che somministri le dosi"

L'assessore regionale alla Salute è stata intervistata nel corso della puntata di ieri del programma domenicale che ha dedicato un servizio ai vaccini

«Un elemento importante, purtroppo, è la mancanza del personale e questa è una delle criticità, quindi questo senz'altro è un elemento che incide sul ritardo».
Questo quanto affermato dall'assessore regionale alla Salute, Nicoletta Verì, nel corso di un servizio del programma "Mezz'ora in più" di Rai 3 riguardo all'eventualità di riuscire a somministrare un numero maggiore di dosi di vaccino anti Covid-19 nel caso arrivassero.

La Verì ha confermato anche la richiesta, fatta dal presidente della giunta regionale, di rivedere la distribuzione delle dosi di vaccino in base alla gravità della situazione, con riferimento alle zone rosse nelle province di Pescara e Chieti: «È un appello che facciamo, in Abruzzo purtroppo si registra una forte circolazione di varianti, in particolar modo di quella inglese che nelle province di Chieti e Pescara è presente nel 60 per cento dei positivi. Si vive nel timore di non avere a disposizione la seconda dose di vaccino. Siamo favorevoli all'ipotesi di somministrare immediatamente la prima dose di vaccino rinviando la seconda dose di qualche tempo proprio come anche ha dichiarato il presidente Draghi. È vero che l'ultima parola spetta alla comunità scientifica però questo indirizzo consentirebbe senz'altro di aumentare la copertura vaccinale».

Per rivedere il servizio basta cliccare il seguente link: https://www.raiplay.it/programmi/mezzorainpiu/stagione-2020-2021/servizi-e-interviste

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Verì a "Mezz'ora in più" su Rai 3: "Per i vaccini manca il personale che somministri le dosi"

IlPescara è in caricamento