Politica

L'assessore Quaresimale sull'inserimento dei disabili fra le categorie prioritarie da vaccinare: "Priorità alle fasce deboli"

L'assessore interviene dopo la decisione dei responsabili del sistema sanitario regionale di inserire anche questa categoria fra quelle da vaccinare subito

L'assessore regionale Quaresimale esprime soddisfazione per la decisione dei vertici sanitari regionali di inserire i disabili fra le categorie prioritarie da vaccinare contro il Covid 19. L'assessore interviene dopo la nuova rimodulazione delle categorie che in Abruzzo saranno vaccinate in questa fase, nella quale sono disponibili tre tipici di vaccini: Pfizer, Moderna e AstraZeneca.

Quaresimale evidenzia come sia una scelta più volte stimolata da lui stesso alle autorità sanitarie, mettendo davanti a tutti i soggetti più deboli e più vulnerabili.

La sensibilità mostrata dall’assessore alla sanità Nicoletta Verì e dal coordinatore regionale per le attività di vaccinazione, Maurizio Brucchi, testimonia quanto sia alto il livello d’attenzione delle autorità regionali, anche perché l’Abruzzo è tra le primissime regioni in Italia ad aver assunto una decisione del genere

Ricordiamo che in questi giorni stanno partendo in molti comuni del Pescarese compreso il capoluog

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Quaresimale sull'inserimento dei disabili fra le categorie prioritarie da vaccinare: "Priorità alle fasce deboli"

IlPescara è in caricamento