rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

L'assessore Carota replica alla Tiboni sul video del Giro d'Italia senza Flaiano: "Critiche che sbagliano obiettivo"

L'assessore comunale interviene a seguito delle dichiarazioni della presidente dei Premi internazionali Flaiano per l'assenza di riferimenti all'intellettuale nel video spot di promozione della tappa del Giro d'Italia

Arriva la replica dell'assessore comunale Maria Rita Carota in merito alle dichiarazioni rilasciate ieri da Carla Tiboni, presidente dei Premi internazionali Flaiano, per l'assenza di riferimenti e immagini di Ennio Flaiano all'interno del video spot per promuovere la tappa del Giro d'Italia con partenza a Pescara. La Tiboni si era rammaricata ed aveva aggiunto che, visto il disinteresse verso l'intellettuale, era inutile avviare una trattativa per riportare le spoglie di Flaiano a Pescara, come vorrebbe invece l'amministrazione Masci.

L'assessore ha dichiarato:

"Le grandi passioni sono quelle che aggiungono un inestimabile valore alla nostra vita, ma a volte ci danno una visione perfetta e ideale del mondo pur sapendo che nella realtà non è così. Le critiche mosse dalla presidente dei Premi internazionali “Ennio Flaiano”, Carla Tiboni, per la mancanza di un riferimento allo scrittore pescarese nel video spot per la tappa del Giro d’Italia che partirà martedì 17 maggio da Pescara, per troppo coinvolgimento emotivo, come accade per le grandi passioni, sbagliano obiettivo. Il Comune di Pescara ne prende atto con rammarico e anche con dispiacere, ma non può fare a meno di sottolineare che le immagini esulano da competenze e responsabilità dirette e indirette.

Nello stesso tempo rivendica invece con orgoglio l’iniziativa del sindaco Carlo Masci finalizzata alla traslazione delle spoglie di Ennio Flaiano nella città natale, con tutti i necessari passi istituzionali, per la quale l’amministrazione aveva richiesto già lo scorso anno a Carla Tiboni di adoperarsi in sinergia virtuosa, attraverso il coinvolgimento dei premiati e delle insigni personalità delle giurie di cinema, teatro, letteratura e televisione."

L'assessore auspica che, avendo a cuore la valenza storico culturale del ritorno di Flaiano a Pescara, Carla Tiboni possa attivamente impegnarsi per un movimento d’opinione di intellettuali e uomini e donne dello spettacolo, che ci consenta di esaudire il desiderio espresso dallo scrittore in una eloquente poesia:

"Che era poi quello più volte manifestato dal fondatore dei Premi, Edoardo Tiboni"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Carota replica alla Tiboni sul video del Giro d'Italia senza Flaiano: "Critiche che sbagliano obiettivo"

IlPescara è in caricamento