rotate-mobile
Politica

Andreelli replica al M5S sull'area di risulta: "Si diffondono notizie infondate"

L'esponente di Pescara Futura risponde con decisione alle accuse dei pentastellati che hanno parlato di "partito del cemento" e "tradimento agli elettori" sul progetto relativo alla zona antistante la stazione ferroviaria

Andreelli replica al M5S sulla destinazione d'uso dell'area di risulta: "Si diffondono notizie infondate". L'esponente di Pescara Futura risponde con decisione alle accuse dei pentastellati, che ieri hanno parlato di "partito del cemento" e "tradimento agli elettori" sul progetto relativo alla zona antistante la stazione ferroviaria:

"Ancora una volta si fa disinformazione per il gusto di farla - dichiara - perché l’idea riguardo a quello che è a tutti gli effetti il nodo più importante per lo sviluppo cittadino presente e futuro, come le aree di risulta, è e sarà la realizzazione di spazi verdi, parcheggi, area terminal e viabilità funzionale e non invasiva".

Andreelli parla di una "svolta per il futuro di Pescara" e aggiunge: "Dopo decenni di inutili contrapposizioni oggi abbiamo la grande opportunità di concretizzare la visione che abbiamo condiviso per dare alla nostra città quella prospettiva che abbiamo immaginato e che per noi rappresenterà un importante biglietto da visita per chi arriverà in città. Stiano sicuri i grillini, proprio per questo non intendiamo fare gli errori di cui parlano con tale leggerezza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andreelli replica al M5S sull'area di risulta: "Si diffondono notizie infondate"

IlPescara è in caricamento