Approvato emendamento del deputato pescarese Colletti: stop alla chiusura degli ospedali di Popoli e Penne

Il deputato pentastellato ha annunciato l'approvazione del suo emendamento da parte della Commissione Affari Costituzionali della Camera

Buone notizie per gli ospedali di Penne e Popoli. Il deputato pescarese del M5S Colletti, infatti, ha fatto sapere che è stato approvato l'emendamento da lui presentato Commissione Affari Costituzionali alla Camera che proroga di un altro anno la deroga alla riorganizzazione degli ospedali per il decreto Lorenzin.

OSPEDALE DI POPOLI, SOSPIRI: "NEL 2020 INZIA LA RINASCITA"

In questo modo, è stata ancora una volta scongiurata la chiusura o il declassamento dei nosocomi essendo all'interno del cratere sismico ed ora la Regione potrà firmare la deroga valida fino al 30 aprile 2022. Colletti ha aggiunto:

Ora la Regione ha ancora più tempo per salvare l’ospedale e garantire un servizio sanitario ai cittadini dell’aerea interessata. Fino ad oggi, nonostante la Regione Abruzzo avesse già la possibilità di scongiurare autonomamente il declassamento degli ospedali di Penne e Popoli, grazie sempre ad un mio emendamento, nulla è stato fatto. Ora si spera che la Regione Abruzzo non accampi più scuse. A differenza di chi abbandona la aree interne favorendone lo spopolamento, il Movimento 5 Stelle si impegna a beneficio di tutti i territori

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che la questione del declassamento dei due ospedali dell'entroterra è stata al centro di discussioni e polemiche con la giunta Marsilio che fin dal suo insediamento, un anno fa, ha garantito che le strutture non solo resteranno aperte ma saranno anche potenziate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno scambio di sguardi e c'è il colpo di fulmine, l'appello di una ragazza pescarese alla ricerca del suo principe azzurro

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Acerbo aggiorna sulle sue condizioni di salute: "Le cose vanno molto meglio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento