Politica Spoltore

Approvati gli equilibri di bilancio del Comune di Spoltore

I conti si confermano in ordine e il bilancio dell'Ente gode della necessaria solidità e capacità di far fronte agli imprevisti. Trulli: "L'amministrazione si è mossa da tempo per prevedere adeguata copertura ai possibili risarcimenti attraverso accantonamenti prudenziali"

Approvati gli equilibri di bilancio del Comune di Spoltore durante l'ultima seduta del consiglio. I conti si confermano in ordine e il bilancio dell'Ente gode della necessaria solidità e capacità di far fronte agli imprevisti: ai responsabili di settore dell'Ente è stato dato l'incarico di riscontrare residui attivi e passivi, debiti fuori bilancio da riconoscere e, soprattutto, la presenza di controversie che potrebbero pregiudicare gli equilibri di bilancio.

"L'amministrazione si è mossa da tempo per prevedere adeguata copertura ai possibili risarcimenti attraverso accantonamenti prudenziali", ricorda il vice sindaco Chiara Trulli, delegata al bilancio. "Abbiamo accantonato delle somme a scopo cautelativo, quindi il nostro bilancio resta solido e in grado di evitare ogni ipotesi di squilibrio potenziale per situazioni legate al passato ma che purtroppo si potrebbero ripercuotere sulla gestione odierna. In questo modo, agendo a priori, siamo in grado di mettere l'ente al riparo da qualsiasi effetto negativo".

Il conto del bilancio dell'esercizio 2016 si è chiuso con un avanzo di amministrazione di 4 milioni e mezzo di euro e un patrimonio netto di circa 40 milioni e mezzo di euro. A queste cifre vanno aggiunti una serie di accantonamenti ulteriori, frutto di entrate da recuperi ICI degli anni precedenti, pari all'incirca a 1,4 milioni di euro: "Questi", aggiunge il sindaco Di Lorito, "dovranno consentire la copertura sia dei debiti fuori bilancio già maturati, sia di quelli maturandi".

"Purtroppo si tratta di situazioni che vengono dalla cattiva politica che ha caratterizzato in negativo il passato della nostra città", conclude il sindaco, "e che hanno innescato tutta una serie di inchieste la cui naturale conseguenza sono spesso questi risarcimenti". Il comune di Spoltore ha verificato allo stato attuale una sostanziale situazione di equilibrio economico-finanziario: "speriamo di non dover pagare un prezzo troppo alto agli errori del passato" conclude il primo cittadino. Una nota positiva sono le sentenze della commissione tributaria provinciale, che hanno riconosciuto al Comune di Spoltore un credito nei confronti di diversi soggetti pari a € 1.445.264.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvati gli equilibri di bilancio del Comune di Spoltore

IlPescara è in caricamento