menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La proposta di Antonelli e D'Incecco (Lega): "Affidare Le Naiadi al Comune per la gestione della struttura"

Il presidente del consiglio comunale e il capogruppo al Comune della Lega propongono di affidare la gestione dell'impianto a "Pescara Multiservice"

Risolvere il problema del futuro delle Naiadi affidandone la gestione, a titolo temporaneo, alla "Pescara Multiservice" società controllata dal Comune di Pescara. Lo hanno proposto il presidente del consiglio comunale Antonelli e il capogruppo al Comune della Lega D'Incecco, in merito al futuro dell'impianto sportivo dopo la rescissione del contratto con l'Ati che gestiva la struttura.

Il Consiglio comunale straordinario che ha avuto inizio da poco e che avrà come ordine del giorno esclusivamente la remise en forme del complesso sportivo pescarese, vede la partecipazione dell' assessore regionale allo sport, Guido Liris, dei consiglieri regionali di Pescara, delle sigle sindacali e delle associazioni e società sportive.

Il documento, condiviso all'unanimità dai capigruppo, chiede di accelerare le comunicazioni con la Regione per arrivare a questo accordo della durata di 18/24 mesi fino cioè alla consegna dell'impianto al vincitore del project financing individuato tramite gara pubblica.

Una soluzione temporanea dal sapore di ripartenza per la città di Pescara

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento