menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antenne San Silvestro, Sospiri: "Torniamo al progetto della piattaforma in mare"

Il capogruppo alla Regione di Forza Italia Sospiri interviene in merito alla questione della delocalizzazione delle antenne di San Silvestro. "Ora D'Alfonso deve completare il progetto della piattaforma off shore"

Rendere concreto il progetto della piattaforma off shore in mare per la delocalizzazione delle antenne di San Silvestro. E' la richiesta che arriva da Lorenzo Sospiri, capogruppo alla Regione di Forza Italia.

Dopo la notizia che le competenze, come previsto da una recente Legge, sono passate dalle Province alle Regioni, il M5S qualche giorno fa ha chiesto un intervento immediato al presidente D'Alfonso ed alla Giunta.

Ora Sospiri chiede che il progetto portato avanti dal centrodestra venga realizzato. "Il presidente D’Alfonso non deve far altro che raccogliere tutto il buon lavoro ereditato dal centro-destra, il quale nel 2012-2013 ha finanziato, con fondi regionali, e incaricato la Facoltà di Ingegneria dell’Università de L’Aquila di redigere un piano di delocalizzazione delle antenne dal quartiere San Silvestro, nel frattempo escluso dal Piano nazionale di assegnazione delle frequenze, dunque divenuto sito inidoneo, anche questo grazie all’azione istituzionale del centro-destra. E il progetto c’è, è stato già presentato, è stato giudicato tecnicamente fattibile dal Ministero e concretamente attuabile in pochi mesi, ovvero il trasferimento delle antenne su una piattaforma off shore al largo della costa, dunque ben lontano da qualunque insediamento residenziale." ha dichiarato Sospiri, ricordando che il Comune aveva anche ottenuto dal Ministero un ulteriore studio che prevedeva di trasferire parte delle antenne private in uno dei 129 siti di terra già ritenuti idonei.

Sospiri ha fatto sapere che la tematica sarà portata presto in Consiglio Regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento