menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antenne San Silvestro: Chiodi vuole la delocalizzazione in mare

Il Presidente della Regione Chiodi presenterà oggi in Giunta la proposta riguardante la delocalizzazione in mare delle antenne di San Silvestro per risolvere il problema dell'elettrosmog

La Giunta Regionale valuterà oggi la proposta di delocalizzare in mare gli impianti radiotelevisivi di San Silvestro, da anni al centro di polemiche dopo le varie sentenze dei Tribunali e del Tar in merito al loro spostamento.

Il presidente Chiodi, infatti, porterà oggi sul tavolo dell'esecutivo abruzzese lo studio fatto dal dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione de L'Aquila, ritenendo lo spostamento delle antenne in mare la soluzione migliore per risolvere il problema dell'elettrosmog, senza causare problemi dal punto di vista radioelettrico e della ricezione dei segnali.

"L'approvazione di questa delibera segna un passaggio importante in cui la Regione, dopo strascichi ventennali, finalmente assume una posizione certa e precisa avvalorata da dati scientifici". ha detto il presidente della Regione, che sostiene questa soluzione.

Lo scorso 26 luglio il progetto della delocalizzazione in mare delle antenne era stato presentato anche presso il Comune di Pescara.

A breve verrà avviato a breve un tavolo di confronto con il Ministero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento