Antenne di San Silvestro, il senatore Legnini: "Il Governo deve intervenire"

Ancora polemiche ed interventi riguardanti le antenne abusive di San Silvestro. In un comunicato il Senatore Giovanni Legnini (PD), ha fatto sapere di aver inviato un'interrogazione al Governo e dichiara: "Quelle antenne sono dannose ed illegali, vanno rimosse"

Non si placano le polemiche riguardanti le antenne radio tv di San Silvestro. Dopo lo sciopero della fame che diversi cittadini della zona inizieranno proprio domani, ora è intervenuto sul caso il Senatore Giovanni Legnini, del PD.

Legnini ha inviato un'interrogazione parlamentare a diversi ministri dell'attuale Governo, con la richiesta di applicare immediatamente le delibere sia del Comune di Pescara che della Regione Abruzzo, oltre alle sentenze del Tar.
Le antenne, infatti, allo stato attuale sono ufficialmente illegali ormai da quasi un anno, ciò nonostante non sono state ancora spostate e rimosse, e sembra che nessuno voglia compiere il primo passo a breve.

Quelle antenne sono ufficialmente illegali e pericolose
"Quelle antenne, come dimostrato ormai in varie sedi, causano un forte inquinamento ed elettrosmog pericoloso per i cittadini residenti: non è un caso che il numero di tumori e malattie gravi in quella zona sia notevolmente alto, senza considerare che i cittadini sono esasperati per i disagi che arrecano a tutte le apparecchiature. Non si può far finta di nulla, le antenne sono illegali e devono essere rimosse. Il Governo deve intervenire e farsi valere" ha dichiarato Legnini.

I residenti, intanto, annunciano che lo sciopero della fame è solo il primo di una serie di gesti eloquenti per protestare contro le antenne. Presto, infatti, potrebbe partire un gruppo di cittadini verso Roma, per portare la protesta direttamente davanti ai palazzi di Montecitorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento