rotate-mobile
Politica

Treno alta velocità Pescara-Roma, anche Testa si rivolge ai parlamentari abruzzesi

Il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia invita i nostri rappresentanti "alla coerenza per un un obiettivo comune: ora si decide il futuro della nostra regione". E auspica "una vera e propria rivoluzione del trasporto su rotaia"

Dopo la lettera inviata nei giorni scorsi dal governatore Marsilio, ora anche il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, Guerino Testa, si rivolge ai parlamentari abruzzesi invitandoli “alla coerenza per un obiettivo comune” perché "ora si decide il futuro della nostra regione".

“Il potenziamento della linea ferroviaria Roma-Pescara ha da sempre rappresentato uno dei punti fermi della programmazione politica infrastrutturale di Fratelli d’Italia”, afferma Testa, auspicando "la svolta per il futuro dei collegamenti strategici della nostra regione" e "una vera e propria rivoluzione del trasporto su rotaia per un Abruzzo moderno, velocizzato, con vie di comunicazione funzionali e dunque per un Abruzzo realmente competitivo". 

"Con il protocollo d’intesa sottoscritto a Roma, lo scorso mese di marzo, dal presidente Marsilio, il ministro per le Infrastrutture De Micheli, il presidente della Regione Lazio Zingaretti e l’amministratore delegato Rete ferroviaria italiana Gentile, si posero le basi per l’ammodernamento della linea Pescara-Roma, ma è oggi che si decide il vero destino sull’efficientamento della rete ferroviaria".

Marsilio ha chiesto ai parlamentari abruzzesi di sostenere, in sede di conversione in legge del Dl Rilancio, l’approvazione di un emendamento per inserire, nel progetto dell’alta velocità, la tratta Roma-Pescara, che al momento si vede esclusa sulla carta: "Invito tutti i rappresentanti abruzzesi in Parlamento - conclude Testa - ad assumere un univoco e responsabile atteggiamento per un obiettivo che è indiscutibilmente comune".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno alta velocità Pescara-Roma, anche Testa si rivolge ai parlamentari abruzzesi

IlPescara è in caricamento