Lunedì, 15 Luglio 2024
Politica

La critica di Alleanza Verdi Sinistra Italiana: "L'aumento dei biglietti degli autobus è l'ennesimo attacco alle fasce deboli"

Alessio Monaco consigliere regionale Avs e Daniele Licheri segretario regionale Sinistra Italiana attaccano la giunta Marsilio per l'aumento del costo dei biglietti del trasporto pubblico urbano ed extraurbano

Duro attacco di Alessio Monaco consigliere regionale Avs e Daniele Licheri segretario regionale Sinistra Italiana dopo l'aumento del costo dei biglietti del trasporto pubblico urbano ed extraurbano voluto dalla giunta Marsilio nei giorni scorsi.

"Fa impressione che uno dei primi provvedimenti della giunta Marsilio sia l'aumento delle tariffe dei biglietti urbani ed extraurbani (+20%) in una fase in cui le famiglie abruzzesi sono in grave sofferenza economica. Spalmare il provvedimento su due anni e non colpire gli utenti con un Isee sotto i 10.000 non cambia la sostanza dei fatti. Il grosso dei pendolari sono lavoratori, studenti e anziani;  tutte le fasce della popolazione che più di tutti stanno pagando questa fase storica negativa. Noi avevamo proposto come patto per l'Abruzzo il trasporto interamente gratuito perché in una fase di emergenza il pubblico deve tendere la mano a chi ormai non arriva nemmeno a metà mese. Inoltre in generale penalizzare l'uso del mezzo pubblico significa fregarsene dei cambiamenti climatici e della transizione ecologica che dovrebbero essere la stella polare di chi oggi ci amministra."

Gli esponenti di Alleanza Verdi e Sinistra concludono:

"Il Governo Marsilio invece continua a garantire i garantiti e svantaggiare gli svantaggiati". Ricordiamo che la Tua aveva spiegato che gli aumenti sono un adegumaento all'inflazione necessario considerando che non vi erano ritocchi alle tariffe dal 2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La critica di Alleanza Verdi Sinistra Italiana: "L'aumento dei biglietti degli autobus è l'ennesimo attacco alle fasce deboli"
IlPescara è in caricamento