rotate-mobile
Politica Portanuova / Viale Guglielmo Marconi

Allagamenti a Porta Nuova, Di Pillo attacca l'amministrazione: "Fa acqua da tutte le parti"

Il consigliere comunale del M5S informa che stamane in commissione “Controllo e garanzia” si è affrontata la questione: “Il fosso Bardet 1, in base al racconto dei tecnici del Comune attraverso una relazione, era totalmente inefficiente”

Il consigliere comunale del M5S Massimiliano Di Pillo informa che stamane in commissione “Controllo e garanzia” si è affrontata la questione dell'allagamento di Porta Nuova verificatosi il 22 ottobre: in quell'occasione via Marconi, via Pepe e le strade limitrofe sono state invase dall’acqua nonostante avesse piovuto per poche ore e nonostante i recenti lavori effettuati dal Comune.

"Le pompe idrovore posizionate nell’impianto sotto la rotonda tra viale Pindaro e viale Marconi hanno fatto il proprio dovere - spiega Di Pillo - mentre chi avrebbe dovuto smaltire tutto il resto, e cioè il fosso “Bardet 1”, in base al racconto dei tecnici del Comune attraverso una relazione e un’analisi delle cause dell’allagamento era totalmente inefficiente".

Come si legge infatti nella relazione dei tecnici del Comune, alle 11 di quel giorno, durante un sopralluogo al “Bardet 1”, “entrambe le pompe idrovore risultavano ferme e la griglia creava un'evidente ostruzione di circa 20 cm per il passaggio delle acque”.

“Solo dopo l’arrivo del tecnico ACA alle 11:30, con l’attivazione del funzionamento manuale della pulitura della griglia e con il ripristino di una delle pompe idrovore, il livello di acqua presente nel Bardet è diminuito di circa 20 cm - spiegano ancora i tecnici comunali - Il tecnico Aca ha fatto presente che l’altra delle sue idrovore era invece non funzionante a causa di un’avaria tecnica, e pertanto non ha potuto ripristinare il funzionamento”.

A questo punto Di Pillo attacca l'amministrazione Alessandrini:

"Se avesse funzionato il sistema che pulisce la griglia del “Bardet 1” che poi sbocca nel fiume Pescara, e soprattutto se avessero funzionato le pompe idrovore, probabilmente quei 30-40 cm d’acqua su via Marconi e via Pepe si sarebbero risolti in pozzanghere un po’ più grandi del solito e niente più. Questa amministrazione fa “acqua” da tutte le parti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allagamenti a Porta Nuova, Di Pillo attacca l'amministrazione: "Fa acqua da tutte le parti"

IlPescara è in caricamento