Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Allagamenti a Pescara: le considerazioni di Casciano (PD)

Il segretario cittadino del PD Casciano ha voluto commentare gli allagamenti avvenuti in alcune zone della città dopo l'acquazzone di due giorni fa. "Colpa della scarsa manutenzione"

Il segretario cittadino del Partito Democratico, Stefano Casciano, si è espresso in merito agli allagamenti avvenuti a Pescara l'altro ieri.

A farne le spese sono come sempre Viale Primo Vere, via De Gasperi, Riviera Nord e lungomare Matteotti: un leggero acquazzone e mezza Pescara piomba nel caos, spiega Casciano.

Il segretario cittadino tende a sottolineare come quello degli allagamenti sia un problema che si ripropone spesso in città: sono sufficienti poche gocce di pioggia per rendere impraticabili intere zone e strade. Rendendo impossibile parcheggiare o attraversare in sicurezza alcune delle arterie principali e centrali, completamente sommerse dall’acqua.

La colpa di tali disagi è da attribuire, secondo Casciano, alla mancanza non soltanto della manutenzione straordinaria, ma anche di quella ordinaria.

La maggior parte dei tombini sparsi su tutto il territorio sono totalmente intasati da aghi di pino e foglie secche e non riescono a far defluire l’acqua piovana, denuncia il segretario. Una situazione che si è aggravata durante i giorni della grande bufera di neve, che ha causato la caduta di rametti e fogliame, che hanno ulteriormente ostruito le caditoie. Casciano si chiede infine come sia possibile non usare i fondi a disposizione per migliorare la percorribilità delle strade e preferire investirli invece nella realizzazione di opere di facciata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allagamenti a Pescara: le considerazioni di Casciano (PD)

IlPescara è in caricamento