menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alessio Feniello, Forza Nuova attacca Fratelli D'Italia: "Dov'è finita la raccolta fondi?"

Forza Nuova Abruzzo interviene in merito alla vicenda riguardante la sanzione ed il processo ad Alessio Feniello per aver portato fiori nell'area dell'Hotel Rigopiano

Duro attacco di Forza Nuova Abruzzo a Fratelli D'Italia in merito alla vicenda di Alessio Feniello, padre di una delle vittime del crollo dell'Hotel Rigopiano che è finito sotto processo e dovrà pagare una pensante multa per aver lasciato fiori nell'area dell'albergo. Fratelli D'Italia infatti, durante la campagna elettorale regionale per l'elezione di Marsilio, aveva promesso una raccolta fondi per pagare la multa di Feniello ma ad oggi, incalza Forza Nuova, nulla è stato detto in merito alla presunta colletta:

Oltre al danno, però, ecco che giunge la beffa: la campagna elettorale, infatti, è terminata, Marsilio ha vinto le elezioni, e, dopo aver utilizzato il nome di Alessio Feniello per raccogliere denaro e per fare pubblicità ai propri candidati, i referenti di Fratelli d'Italia non si sono più fatti vivi, facendo perdere le tracce proprie e dei soldi che avrebbero dovuto raccogliere.
Tutta questa vicenda è a dir poco allucinante, poiché nei riguardi di Alessio Feniello c'è stato un accanimento spropositato da parte delle autorità che a tutti i costi hanno preteso una sua condanna e conseguente umiliazione, incuranti del dolore subito per la morte del figlio; come se non bastasse, esponenti abruzzesi di Fratelli d'Italia hanno utilizzato la vicenda in proprio favore, speculando sulla tragedia, senza poi corrispondere a Feniello l'aiuto promesso.

FENIELLO FINISCE SOTTO PROCESSO

Forza Nuova ha annunciato di essere al fianco di Feniello chiedendo al presidente di Fratelli D'Italia Giorgia Meloni di provvedere all'impegno preso in campagna elettorale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento