rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Politica

Pino caduto in via Pepe, Pettinari (M5s): "Ennesimo disagio per i commercianti della zona penalizzati dai cantieri e la nuova viale Marconi"

Il vicepresidente del consiglio comunale denuncia il "caso" della zona dove tra i lavori e la nuova viabilità ad essere penalizzati ancor più nel periodo festivo, sono proprio i commercianti

“Non è solo il commercio a essere vittima degli infiniti cantieri in zona stadio a Pescara, ma anche un albero, che questa mattina è caduto sulla strada. Un pericolo scampato poiché la caduta non ha creato danni alle persone, ma un esempio di come i cantieri, che da troppo tempo non vedono la fine, stanno massacrando l’intera area”.

Ad intervenire su quanto avvenuto oggi in via Pepe dove un pino è crollato su un'auto parcheggiata senza fortunatamente gravi conseguenze, è il vicespresidente del consiglio regionale Domenico Pettinari (M5s).

“I commercianti sono esausti – aggiunge -: in un momento già di grande difficoltà per il tessuto economico, affrontare i giorni dello shopping natalizio tra sassi, reti e alberi caduti è davvero inaccettabile. Quello della zona stadio e viale Marconi sono stati penalizzati come non mai da questa amministrazione comunale. Sono stanchi e hanno ragione. Dopo il massacro della viabilità in viale Marconi dobbiamo constatare la lentezza dei lavori che non finiscono mai. E’ il momento che il centrodestra pescarese inizi a rispettare tutti quegli esercenti che rappresentano la base del tessuto economico cittadino. Siamo stanchi di slogan e promesse e poi vedere la nostra città come un campo di battaglia. L’incidente avvenuto oggi, per fortuna, non ha causato vittime – conclude -, ma la situazione è diventata davvero insostenibile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pino caduto in via Pepe, Pettinari (M5s): "Ennesimo disagio per i commercianti della zona penalizzati dai cantieri e la nuova viale Marconi"

IlPescara è in caricamento