rotate-mobile
Politica

Aiuti destinati dalla Russia all'Italia per il coronavirus, una parte andrà all'Abruzzo

Il presidente dell’Associazione degli italiani amici della Russia, Valloreja, sollecita il governatore Marsilio "a farsi parte attiva verso il governo nazionale affinché tali aiuti vengano ripartiti anche in Abruzzo"

Il presidente dell’Associazione degli italiani amici della Russia, Lorenzo Valloreja, ringrazia il presidente Putin per gli aiuti al nostro Paese inviati in queste ore direttamente da Mosca. Ecco cosa dichiara Valloreja in una nota:

"Il popolo russo, come è già stato per il terremoto dell’Aquila, anche in questa occasione si è dimostrato amico disinteressato degli italiani e in particolar modo degli abruzzesi".

Valloreja sollecita il governatore Marsilio "a farsi parte attiva verso il governo nazionale affinché tali aiuti vengano ripartiti anche in Abruzzo":

"Infatti l’Associazione degli italiani amici della Russia già in precedenza ha sollecitato le autorità russe ad intervenire in tal senso come protocollo dell’ufficio di presidenza della Federazione Russa n ?26-20-?-1544991. È per questo che con profondo orgoglio mi sento di esprimere nuovamente il mio grazie ad un Paese che, al di là delle sanzioni e controsanzioni, si è sempre dimostrato sinceramente amico dell’Italia. Viva l’Italia! Viva la Russia!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuti destinati dalla Russia all'Italia per il coronavirus, una parte andrà all'Abruzzo

IlPescara è in caricamento