rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Politica Centro

Aggressioni in Comune, Sulpizio: "Maggiori controlli ma niente tornelli"

Dopo le due aggressioni verbali e fisiche subite ieri in Comune dagli assessori Cuzzi e Suplizio, l'amministrazione comunale ha fatto sapere che intensificherà i controlli ma non installerà nuovamente i tornelli

Maggiori controlli ma niente tornelli in Comune.

L'assessore Sulpizio, vittima di un'aggresione ieri a Palazzo di Città assieme all'assessore Cuzzi, ha commentato i due episodi.

"I due episodi di ieri sono fatti gravi, che non rientrano nella sfera dell’insofferenza alla politica bensì in quella dell’applicazione delle regole, fatti a causa dei quali si sta provvedendo a rafforzare la sorveglianza perché ciò che è accaduto non si ripeta e affinché non si corrano rischi di emulazione. Questo non significa che verranno ripristinati i tornelli, o che il Palazzo verrà militarizzato, ma che è necessario intervenire perché il lavoro di tutti vi si svolga in maniera serena. Eleveremo il livello di attenzione soprattutto all’ingresso, abbiamo chiesto il supporto della Polizia Municipale perché attivi un servizio di monitoraggio e intervento negli uffici comunali, questo facendo riscontro alle normative vigenti in materia di sicurezza del Palazzo di Città e precisamente a quanto previsto dall’articolo 8 del Regolamento della Polizia Municipale che prevede il servizio di piantone presso il palazzo comunale." ha dichiarato l'assessore aggiungendo che il Comune è un luogo di contatto con la comunità, e per questo non verranno modificate le modalità d'accesso. Inoltre, a breve verrà aperto uno sportello per i cittadini dove raccogliere lamentele e richiedere incontri con gli amministratori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressioni in Comune, Sulpizio: "Maggiori controlli ma niente tornelli"

IlPescara è in caricamento