rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica Rancitelli

Masci: "Al Ferro di Cavallo non bastano più i tentativi di integrazione e recupero"

Condividendo la posizione di Forza Italia, anche il capogruppo di Pescara Futura chiede l'intervento dell'esercito dopo quanto accaduto ieri a Rancitelli, con l'aggressione del giornalista Rai Daniele Piervincenzi

"Al Ferro di Cavallo di Pescara ci vuole l'esercito in assetto da guerriglia urbana per cacciare una volta per tutte i delinquenti dalle case e sgominare definitivamente la centrale dello spaccio!".

Condividendo la posizione di Forza Italia, anche il capogruppo di Pescara Futura Carlo Masci chiede l'intervento dell'esercito al Ferro di Cavallo dopo quanto accaduto ieri, con l'aggressione del giornalista Rai Daniele Piervincenzi.

"Non bastano più i tentativi di integrazione, di recupero, i controlli saltuari - afferma l'ex assessore regionale - Oggi occorre un intervento costante, giornaliero, straordinario, speciale con l'utilizzo dell'esercito per riportare la legalità in quella terra di nessuno. I nostri soldati esercitano perfettamente il controllo del territorio a Kabul e Bagdad, possono farlo ancora meglio nelle periferie degradate delle nostre città. Ovviamente, il tutto senza abbandonare le politiche di prevenzione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masci: "Al Ferro di Cavallo non bastano più i tentativi di integrazione e recupero"

IlPescara è in caricamento