Affitti, Pettinari contro la Regione: "Ritardo clamoroso sull’aiuto ai morosi incolpevoli"

Il vice presidente del consiglio regionale chiede se la somma di 1.950.000 euro destinata dallo stato per il “sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione” sia stata trasferita effettivamente ai Comuni abruzzesi

Pettinari si scaglia contro la Regione parlando di "ritardo clamoroso sull’aiuto ai morosi incolpevoli", in riferimento all'annosa questione del pagamento degli affitti da parte delle persone in difficoltà economiche. Il vice presidente del consiglio regionale chiede se la somma di 1.950.000 euro destinata dallo stato per il “sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione” sia stata trasferita effettivamente ai Comuni abruzzesi. Parliamo di soldi che potrebbero essere utilizzati da quei cittadini che, a causa di un reddito insufficiente, non riescono a pagare interamente il canone della propria abitazione.

“Sono tante - spiega l'esponente del M5S - le richieste che mi arrivano da parte delle famiglie in difficoltà che attendono di poter usufruire dei contributi previsti dalla legge “Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione”, che ha lo scopo di sostenere tutte quelle famiglie che hanno un reddito talmente insufficiente da non poter pagare interamente il canone di affitto e, dal decreto “Morosità incolpevole”, che interviene per tutti quei cittadini che hanno una notifica di sfratto a causa della perdita o della riduzione della capacità reddituale. Gli abruzzesi non hanno risposte dagli Enti preposti e le situazioni di disagio si stanno tramutando in vere e proprie emergenze”.

Inoltre Pettinari vuole sapere se la somma di 1.283.682,07 euro per il “Fondo inquilini morosi incolpevoli”, rivolto alle famiglie che sono destinatarie di una notifica di sfratto per non aver potuto pagare l’affitto, sia stata accertata e ripartita tra i Comuni abruzzesi con maggiore densità abitativa e se la Regione abbia proceduto all’aggiornamento dell’applicativo online per l’immissione diretta dei dati delle numerose situazioni disagiate, fondamentali per la conseguente quantificazione del fabbisogno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Furto d'identità a Pescara, il caso finisce a "Le Iene" [VIDEO]

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

Torna su
IlPescara è in caricamento