menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto Pescara, Consiglio Regionale approva due documenti

La seduta straordinaria del Consiglio Regionale dedicata alla questione aeroporto di Pescara ha portato all'approvazione di due distinti documenti riguardanti le tasse aeroportuali e un legge per risanare i debiti della Saga

Due documenti distinti, uno dell'opposizione di centro destra l'altro della maggioranza di centro sinistra, approvato dal Consiglio Regionale riunito in sessione straordinaria per discutere della questione dell'aeroporto di Pescara.

Dopo l'annuncio da parte di Ryanair di voler chiudere la base pescarese e di tagliare quasi tutti i collegamenti aerei, l'assise chiede al Presidente D'Alfonso di avviare tutte le iniziative possibili per ridiscutere la questione delle tasse aeroportuali e comunali, uno dei motivi principali che hanno spinto la compagnia irlandese ad abbandonare il nostro scalo. Inoltre si chiede di ridiscutere il limite degli aiuti di Stato, garantendo il trasferimento rapido dei fondi stanziati con leggi regionali alla Saga.

L'altro documento, a firma della maggioranza, chiede invece di promuovere una rivisitazione dell'attività aeroportuale a livello europeo, in particolare con l'approvazione anche di una legge finanziaria regionale 2016 2020 da 14 milioni di euro che permetta alla Saga di ripianare il deficit, ed allo stesso tempo riaprire un tavolo di trattativa con tutti gli operatori della filiera turistica con l'obiettivo di arrivare ad un piano di marketing territoriale unico ed efficace.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento