rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Aeroporto di Pescara, approvato Odg per evitare il declassamento

Il Consiglio Comunale ha approvato ieri sera con 19 voti a favore dei presenti, l'ordine del giorno riguardante l'aeroporto di Pescara per scongiurare la chiusura notturna

Approvato ieri, dal Consiglio Comunale, l'ordine del giorno riguardante l'aeroporto d'Abruzzo che rischia di essere declassato dall'Enac considerando la possibile chiusura notturna dopo la cancellazione del volo delle Poste Italiane.

Lo ha fatto sapere il capogruppo di Fratelli D'Italia Foschi, sottolineando come sindaco e giunta siano scesi in campo per chiedere di salvare l'aeroporto di Pescara, che ha fatto registrare dati positivi per numeri di passeggeri negli scorsi anni, con un piccolo calo nel 2013 in linea con la media nazionale.

"Considerato inoltre che il Ministro alle Infrastrutture Maurizio Lupi ha dichiarato che l’aeroporto dell’Abruzzo è tra i 16 aeroporti di interesse nazionale e che dal 14 giugno dovrebbe partire un importante collegamento con Mosca, a questo punto il Consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno in cui invita il sindaco e la giunta ‘ad attivarsi affinchè l’aeroporto di Pescara possa essere autorizzato celermente a essere aperto per tutte le ventiquattro ore, considerato che l’aeroporto d’Abruzzo non è solo un aeroporto civile ma anche a servizio di enti dello Stato, e considerate le esigenze sanitarie (trasporto malati e organi da trapiantare), di Protezione civile e della guardia costiera e comunque per almeno 18 ore, in luogo delle 16 ore che si prospetta nell’immediato futuro, al fine di garantire l’assistenza ai voli in arrivo a Pescara oltre l’orario" ha detto Foschi aggiungendo che l'Enac entro il 31 maggio esprimerà il proprio parere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto di Pescara, approvato Odg per evitare il declassamento

IlPescara è in caricamento