rotate-mobile
Politica

Acerbo di Rifondazione Comunista attacca i consiglieri comunali di centrosinistra: "Hanno votato la mozione antiabortista"

Il segretario nazionale Acerbo e Viola Arcuri del comitato politico nazionale di Rifondazione attaccano i consiglieri di centrosinistra sulla mozione riguardante gli alberi per i bimbi mai nati

Duro attacco del segretario nazionale di Rifondazione Comunista Acerbo e di Viola Arcuri del comitato politico nazionale ai consiglieri di centrosinistra del Comune di Pescara, in particolare del Pd, Articolo Uno - Mdp per la questione della votazione sulla mozione riguardante la piantumazione di un albero per ogni bimbo mai nato a Pescara.

APPROVATA MOZIONE SUI BIMBI MAI NATI A PESCARA

La mozione, lo ricordiamo, è stata presentata dal consigliere Scurti ed ha sollevato polemiche in quanto ritenuta strumentale per una campagna antiabortista. Secondo Acerbo, la mozione è stata votata dai consiglieri di centrosinistra compresa la candidata sindaco Slocco e dai consiglieri PD.

Per votare una cosa del genere bisogna essere completamente estranei all'intera storia della sinistra e dei movimenti delle donne. Questo voto è figlio non solo di un vuoto politico-culturale enorme ma anche di una politica ridotta a far carriera. Non ci sfugge che a motivarlo non sono valori ma la ricerca del consenso da parte dell'associazionismo cattolico più reazionario. 
Noi di Rifondazione paghiamo un duro prezzo in termini di isolamento ma davvero non riusciamo a vedere in questo film horror un argine alla destra.
Auspichiamo che il Pd e Articolo Uno Mdp in un sussulto di dignità procedano all'espulsione di chi ha votato questa schifezza e che ne chiedano le dimissioni dal Consiglio.

Secondo Acerbo, ex consigliere comunale di Pescara, occorre protestare e manifestare l'otto marzo chiedendo lo stop alla mozione e le dimissioni di chi l'ha votata:

La cosa più grave è che non c'è stato neanche un voto contrario. Solo l'ignavia di quattro non votanti e di un astenuto/a.  La cosa non ci stupisce: a Pescara la sinistra in consiglio non c'è grazie al voto utile.

Il consigliere Di Iacovo ha fatto sapere che, assieme al consigliere Pagnanelli, non ha votato la mozione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acerbo di Rifondazione Comunista attacca i consiglieri comunali di centrosinistra: "Hanno votato la mozione antiabortista"

IlPescara è in caricamento