rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica

Firmato l'accordo per l'ammodernamento della ferrovia Pescara - Roma

Il protocollo d'intesa è stato firmato dal ministro De Micheli, dai presidenti Marsilio e Zingaretti e dall'amministratore delegato di Rfi Maurizio Gentile

Firmato l'accordo che impegna il Mit, Rfi e le regioni Abruzzo e Lazio sul progetto di ammodernamento della linea ferroviaria Pescara - Roma. L'intesa è stata sottoscritta oggi 3 marzo a Roma dal ministro dei trasporti De Micheli, dai presidenti delle Regioni Marsilio e Zingaretti,  e da Maurizio Gentile amministratore delegato di Rfi.

Ferrovia Pescara-Roma, Marsilio: "L'obiettivo è una percorrenza inferiore alle 2 ore"

Obiettivo del protocollo è rendere più competitiva la linea ferroviaria che collega le due regioni e la Capitale a Pescara, come spiega il ministro De Micheli:

"È un progetto strategico per le regioni Abruzzo e Lazio per favorire l'accessibilità territoriale con l'obiettivo di connettere le grandi aree metropolitane attraverso sistemi di trasporto collettivo che garantiscano sicurezza, rapidità ed efficacia dei collegamenti"

Questo invece quanto spiega Maurizio Gentile, amministratore delegato di Rfi all'agenzia Dire:

«A oggi l'investimento complessivo vale circa 1,9 miliardi di cui 350 milioni sono già disponibili e ci stiamo concentrando sulla risposta alle istanze più urgenti: aumentare la quantità di treni tra Sulmona e Pescara, che si configura come un'area metropolitana estesa, e aumentare la velocità di percorrenza tra la Marsica e Roma, dove esiste un pendolarismo quotidiano che oggi con il treno non è molto efficace in termini di percorrenza. Vogliamo arrivare a un'ora di percorrenza tra Avezzano e Roma e un treno ogni mezz'ora tra Sulmona e Pescara».

Soddisfatto anche il consigliere e capogruppo regionale di Fratelli d'Italia Testa, che evidenzia come l'accordo sia il frutto del lavoro fatto dalla giunta Marsilio per rendere l'Abruzzo una regione moderna, veloce e con collegamenti funzionali. Grazie all'ammodernamento della linea il trasporto su treno diventerà competitivo offrendo una nuova immagine e un nuovo potenziale alla regione.

Mi preme sottolineare la paternità, di questo successo, della Regione Abruzzo che ha scritto il documento oggetto dell’accordo, proponendolo a Mit e Regione Lazio  paternità che già da qualche giorno il Pd cerca di scippare, come d’abitudine.

Di certo al ministro De Micheli ed al presidente Zingaretti va il merito di aver recepito e sottoscritto senza indugio, ma da qui ad appropriarsi dell’iniziativa e del risultato finale, come azzarda a fare qualche parlamentare Pd, ci appare grottesco. 
Saremmo, invece, lieti di accogliere ogni tanto cenni di consensi e condivisione di progetti di sviluppo, come quello odierno , anche se attestano il ruolo da protagonista recitato dal governo Marsilio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firmato l'accordo per l'ammodernamento della ferrovia Pescara - Roma

IlPescara è in caricamento