rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica

Accordo tra il Corecom Abruzzo e la Rai per dare spazio al terzo settore

L'assessore Marinella Sclocco: "L'informazione televisiva è ancora importante perché arriva in maniera diretta e chiara". Il presidente Filippo Lucci: "30 minuti ogni settimana per raccontare l'Abruzzo migliore"

Grazie a un protocollo siglato tra Co.Re.Com Abruzzo e Rai associazioni culturali, di volontariato e del terzo settore potranno usufruire di spazi nei palinsesti radiofonici e televisivi. I dettagli sono stati illustrati a Pescara, nella sede del Consiglio regionale.

"Da oggi è possibile fare domanda al Corecom per accedere ai servizi dei messaggi autogestiti della Rai Abruzzo - ha spiegato il presidente del Corecom Abruzzo Filippo Lucci - Sono trenta minuti che ogni settimana la Rai dedica all'Abruzzo migliore. Possiamo raccontare le associazioni culturali, di volontariato, sportive e terzo settore in un contenitore prestigioso come quello della Rai, il sabato dalle 7.30 alle 8".

L'assessore regionale alle Politiche Sociali, Marinella Sclocco, ha sottolineato invece quanto segue: 

"L'informazione televisiva è ancora importante perché arriva in maniera diretta e chiara. Grazie al recepimento della Legge quadro del terzo settore sono arrivati fondi che ogni Regione sta utilizzando per aiutare il terzo settore".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo tra il Corecom Abruzzo e la Rai per dare spazio al terzo settore

IlPescara è in caricamento