menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Abruzzo fra il 10% e il 20% dei cittadini rinuncia al vaccino Astrazeneca, Marsilio: "Basta incertezze"

Il governatore è intervenuto in merito alla situazione della campagna vaccinale a margine del webinar dedicato al piano "Abruzzo Prossimo"

In Abruzzo fra il 10% e il 20% dei cittadini chiamati a vaccinarsi con il siero Astrazeneca rinuncia per mancanza di fiducia e paura degli effetti collaterali. Lo ha fatto sapere il governatore Marsilio, a margine del webinar per la presentazione di "Abruzzo Prossimo".

Marsilio ha anche auspicato che finiscano le incertezze sulle forniture e sull'efficacia o presunta pericolosità di Astrazeneca, con parole chiare e definitive da parte della comunità scientifica che possano rassicurare e dare chiarezza ai cittadini:

I nostri medici fanno un grande lavoro quando fanno le anamnesi per rassicurarli del fatto che sono sicuri. Rinnovo l'appello ai cittadini: non temete di fare questo vaccino. Il timore vero è che non se ne facciano troppi e che troppe persone restano senza per scelta o per paura e non consentono una riapertura completa e serena delle attivita'

Vaccini fermi, in Abruzzo, allo stato attuale non ci sono e con il cambio di passo registrato in questi giorni per le forniture (complessivamente la nostra regione ha ricevuto oltre 355 mila dosi), si può procedere più speditamente ed avviare una progammazione più rapida della campagna. Il governatore poi ha ribadito che l'Abruzzo sarebbe stato giallo per la terza settimana consecutiva permettendo a bar e ristoranti di riaprire:

C'e' preoccupazione nell'area marsicana in questi giorni. Abbiamo registrato una fiammata di contagi: speriamo sia stata solo una fiammata e che ci sia la capacità di contenerli. Non a caso abbiamo mantenuto in zona rossa alcuni Comuni importanti come Celano e Pescina. Seguiremo giorno per giorno l'andamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento