Politica

L'Abruzzo al primo posto in Italia per somministrazione di vaccini anti Covid al personale scolastico

Lo ha fatto sapere l'assessore regionale Quaresimale, aggiungendo che l'Abruzzo è pronto alla riapertura delle scuole quando arriverà il via libera del Governo

La Regione Abruzzo è la prima in Italia per la percentuale di vaccini somministrati al personale scolastico. lo ha fatto sapere l'assessore regionale Quaresimale, dopo l'ultimo aggiornamento del report nazionale sul sito del Governo, con l'ultimo dato che indicava 25.479 somministrazioni al personale scolastico per la prima dose di vaccino a fronte di un totale di 26.114 persone.

Questi numeri confermano la validità dell'azione di vaccinazione di massa messa in campo dalla Regione, ma soprattutto aprono uno spiraglio consistente all'ipotesi di riapertura delle scuole regionali dopo Pasqua. Tutto dipende da come evolve la situazione sul territorio, ma se la tendenza emersa negli ultimi giorni di un rallentamento della curva dei contagi dovesse essere confermata, è legittimo pensare ad una graduale riapertura degli istituti scolastici con la didattica in presenza

Ora sarà fondamentale, spiega Quaresimale, l'interlocuzione del Governo e le indicazioni dei Miur e comunque l'Abruzzo in caso di via libera alle lezioni in presenza è pronto. Ricordiamo che proprio ieri il presidente Draghi, in conferenza stampa, ha lasciato intendere che l'apertura delle scuole ad aprile sarà una priorità del Governo mentre appare probabile la sospensione della zona gialla per le regioni fino all'inizio di maggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Abruzzo al primo posto in Italia per somministrazione di vaccini anti Covid al personale scolastico

IlPescara è in caricamento