menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le bandiere dei palazzi regionali abruzzesi a mezz'asta per l'attentato all'ambasciatore italiano avvenuto in Congo

Lo ha fatto sapere il presidente del consiglio regionale Sospiri assieme al vicepresidente Sant'Angelo dopo i fatti avvenuti in Congo

Anche in Abruzzo le bandiere istituzionali del palazzo della Regione saranno a mezz'asta in segno di lutto e dolore per l'attentato avvenuto in Congo nel quale ha perso la vita l'ambasciatore italiano Luca Attanasio oltre al carabiniere Iacovacci e all'autista del convoglio attaccato da alcuni terroristi locali. Lo ha fatto sapere il presidente del consiglio regionale Sospiri assieme al vicepresidente Sant'Angelo commentando la tragica notizia della morte dell'ambasciatore 43enne, del militare che lo accompagnava e dell'autista uccisi a colpi d'arma da fuoco in un paese dove si vive da anni una situazione delicata e critica

Ma soprattutto riaprono vecchie ferite mai sopite per il nostro Paese, come quella dell’omicidio, avvenuto in circostanze analoghe in Somalia, della giornalista Ilaria Alpi e del suo cineoperatore Miran Hrovatin. Nutriamo la massima stima per quei rappresentanti dello Stato che decidono di lavorare in zone calde del mondo, forse consapevoli dei rischi, ma comunque fiduciosi nelle potenzialità di riscatto del genere umano. Oggi quella fiducia è stata tragicamente tradita, forse per un tentativo di rapimento, forse per altri scopi che solo le indagini, ci auguriamo, ci sapranno raccontare.

Sospiri e Sant'Angelo parlano di immagini strazianti rivedendo le prime immagini dell'ambasciatore in t-shirt circondato da bambini del Congo che sorridono, che mostrano il lato straordinariamente umano e caratteristicamente italiano nell’interpretare un
ruolo istituzionale di assoluta rilevanza come quello dell’ambasciatore

Gli omicidi odierni sono il dolore di un intero Paese, per questo la presidenza del consiglio regionale ha disposto le bandiere a mezz’asta in Abruzzo quale forma di lutto istituzionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rustell: storia e origini degli arrosticini abruzzesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento