Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

L'Abruzzo tra le 7 Regioni che hanno acquistato 3 milioni di vaccini antinfluenzali per 45 milioni di euro

Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Molise e Sicilia hanno già acquistato circa 3 milioni di dosi per la campagna antinfluenzale che partirà a ottobre

Sono sette le Regioni italiane che, fino ad oggi, hanno scelto il Sistema dinamico di acquisto (Sdapa) "Farmaci" di Consip per l'approvvigionamento di vaccini antinfluenzali destinati alla campagna vaccinale 2021/2022, che avrà inizio a partire da ottobre. 
Tra questo, come riferisce l'agenzia Dire, c'è anche l'Abruzzo.

Insieme a Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Molise e Sicilia.

Acquistate circa 3 milioni di dosi, facendo registrare un incremento del 50% rispetto al numero di dosi richieste attraverso lo Sdapa nel 2020, per un importo complessivo di oltre 45 milioni di euro. Un dato incoraggiante, che consentirà alle Regioni di approvvigionarsi con anticipo e alle aziende fornitrici di pianificare per tempo la produzione e la distribuzione, garantendo il pieno soddisfacimento del fabbisogno di ciascuna Regione e assicurando il raggiungimento dei tassi di copertura previsti dalle raccomandazioni del ministero della Salute. Sono, infine, disponibili sullo Sdapa tutti i farmaci autorizzati da Aifa, ivi incluse le formulazioni di più recente immissione in commercio, quali il "Vaccino inattivato quadrivalente adiuvato" e il "Vaccino quadrivalente a Dna ricombinante". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Abruzzo tra le 7 Regioni che hanno acquistato 3 milioni di vaccini antinfluenzali per 45 milioni di euro

IlPescara è in caricamento