rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

88 anni dalla fusione di Portanuova e Castellamare: Foschi critica la giunta Alessandrini

L'ex consigliere comunale Foschi portavoce provinciale di Fratelli d'Italia An critica l'amministrazione Alessandrini per non aver ricordato gli 88 anni dalla fusione fra Castellamare e Pescara (ora Portanuova)

L'ex consigliere comunale ed attuale portavoce provinciale di Fratelli D'Italia An Foschi, critica l'amministrazione Alessandrini per non aver ricordato gli 88 anni dalla fusione fra Pescara (Portanuova) e Castellamare, avvenuta il 12 gennaio 1927 grazie all'impegno decisivo di Gabriele D'Annunzio.

"Né un rigo è stato scritto né una sola parola è stata pronunciata dal Sindaco Marco Alessandrini, dal Presidente del Consiglio Comunale, Antonio Blasioli, nelle ultime ore, per ricordare questa data, legata alla storia di  Pescara.

Gli amministratori di oggi (giunta compresa) appaiono ignoranti (nel senso che ignorano la storia della città), distratti, noncuranti e forse anche un po' svogliati: eppure non sarebbe difficile tenere a mente alcuni dettagli e utilizzarli per coinvolgere la città, risvegliare quel senso di appartenenza che resta di andare disperso, e rispolverare qualche nozione storica, ad esempio, tra gli studenti, anche i più giovani. Quanto meno, Fratelli d'Italia - An, boccia ampiamente questa giunta in storia!!" dichiara Foschi, ricordando come l'11 gennaio il Re promulgò la fusione che diventò effettiva il giorno dopo, il 12 gennaio 1927.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

88 anni dalla fusione di Portanuova e Castellamare: Foschi critica la giunta Alessandrini

IlPescara è in caricamento