menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comuni per l’Europa, parteciperà anche Pescara

Anche Pescara parteciperà alla mobilitazione europea del 21 marzo prossimo con l'esposizione della bandiera dell'unione su iniziativa di Romano Prodi

Anche Pescara parteciperà alla mobilitazione per l'Europa lanciata da Romani Prodi sulle pagine de "Il Messaggero" e che interesserà il 21 marzo diversi comuni italiani, in occasione del primo giorno di primavera e del giorno di San Benedetto, patronio D'Europa.

Lo ha fatto sapere il sindaco Alessandrini che ha ricordato di essere un europeista convinto fin da ragazzo:

Non è pensabile l’idea di uscire dall’Ue, così come non pensabile immaginare un’Europa senza un Paese che ha contribuito alla sua nascita. La mobilitazione serve a rafforzare le identità politiche degli stati membri e fondatori, in un periodo di foga e confusione, fra il sovranismo imperante e l’antieuropeismo gridato, che potrebbe danneggiare la nostra storia e la democrazia

La bandiera è di certo il mezzo più convincente dell’unione fra popoli, prima che fra Stati, per il suo significato etico, politico, economico e sociale. Forse esporla non sarà un gesto rivoluzionario, però ci riconsegnerà certezze di cui abbiamo bisogno, per portare avanti le storie dei nostri territori

Alessandrini ricorda che tutti i Paesi devono guardare al dialogo ed allo sviluppo ora più che mai, con minacce ed ideologie che stanno nuovamente prendendo piede e che si basano sull'odio e sull'isolamento:

E’ arrivato invece il momento di recuperare il senso di comunità, contribuendo a costruire un’Europa migliore, che ci rispecchi e sia in grado di rappresentare tutti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento