menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La consigliera Zamparelli sui saldi in Abruzzo: "Serve unità fra Regione, associazioni di categoria e commercianti"

La consigliera comunale di Fratelli d'Italia interviene in merito alla decisione di aprire i saldi in Abruzzo il 4 gennaio prossimo

Occorre unità fra i vertici delle associazioni di categoria e la base degli operatori per prendere decisioni importanti, soprattutto in questo momento difficile, come quella dell'apertura dei saldi. La consigliera comunale di Fratelli d'Italia e commerciante Zaira Zamparelli interviene in merito alla decisione di anticipare i saldi al 4 gennaio in Abruzzo, una decisione che da un lato mostra l'attenzione e sensibilità vero il commercio da parte dell'assessore regionale D'Amario, dall'altro uno scollamento della rappresentatività tra i vertici e la base degli operatori di categoria.

Secondo la consigliera, occorre presentarsi ai tavoli di confronto con le idee chiare e facendosi carico delle istanze dei commercianti:

A Pescara si ritiene che il via libera ai saldi lunedì 4 gennaio, invece di giovedì 7, non consenta a tutte le tipologie commerciali di potersi presentare a pari condizioni su un mercato che ha già subito pesantissimi contraccolpi dalla pandemia di Covid e dalle decisioni legate alle misure anticontagio.

Assistiamo a un’evidente mancanza di sintonia tra associazioni e associati e a un incerto quadro della situazione fattuale. Come politica e come commerciante, ho più volte invitato i vertici delle associazioni locali a confrontarsi con i propri rappresentati prima di partecipare ai tavoli di lavoro, e di non limitarsi a riferire quanto vi viene deciso.

La Zamparelli conclude che questo modo di fare non aiuta i commercianti e le posizioni diverse fra associazioni regionali e locali dimostrano la mancanza di dialogo interno e di ascolto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento