Come funziona il cruise control e perché non se ne può più fare a meno

Un optional indispensabile soprattutto per chi viaggia spesso e affronta percorsi lunghi: tutti i vantaggi del cruise control e come funziona

Il cruise control è un optional che, negli ultimi anni, ha conquistato i guidatori per via del grande vantaggio che offre a chi affronta tragitti piuttosto lunghi. Non si tratta solamente di un qualcosa in più, bensì di un vero e proprio dispositivo utile, che aumenta il grado di sicurezza al volante.

Scopriamo qualcosa in più sul cruise control auto e perché in tanti non possono rinunciare a questo elemento.

Caratteristiche e utilità del cruise control

Dispositivo elettronico che regola automaticamente la velocità del veicolo, il cruise control è sempre più diffuso e richiesto come optional sulle auto di oggi, anche se il suo esordio è datato 1957, a bordo di una Chrysler. In sostanza il cruise control permette di impostare l’andatura e mantenerla costante, levando il piede dall’acceleratore. Questo è il primissimo vantaggio offerto, ovvero la comodità di sistemare i piedi altrove, sedersi senza fare sforzi.

Per attivare la funzionalità, basta premere il comando sul piantone dello sterzo o sul volante. Raggiunta la velocità desiderata, bisogna pigiare il comando e il cruise control assimilerà l’andatura e vi permetterà di riposarvi. Per aumentare o diminuire è necessario agire sui pulsanti + e -.

Per disattivare il cruise control il guidatore non dovrà far altro che schiacciare il pedale di acceleratore, freno o frizione oppure pigiare il tasto del dispositivo. Si può anche disattivare temporaneamente il dispositivo e tornare a impostarlo nuovamente, alla medesima andatura, premendo il comando resume.

I passaggi di marcia non comportano la disattivazione del sistema.

Acc: cos’è il cruise control adattivo

Acc è la sigla che connota il cruise control adattativo, una versione moderna e migliorata di questo impianto di regolazione della velocità. Infatti è in grado di modulare l’andatura selezionata in base a quella del veicolo che precede la vettura.

Il cruise control adattivo consente all'auto di accelerare o frenare autonomamente senza alcun input proveniente dal guidatore; tra le tante possibilità, grazie al cruise control adattivo, l’auto può gestire una coda fermandosi automaticamente. Per verificare l’andatura degli altri veicoli, l’Acc usa un radar posizionato nella parte anteriore dell’auto in grado di riconoscere gli ostacoli e regolare di conseguenza la velocità e la frenata del veicolo. È utilissimo, dunque, non solo per fare lunghi viaggi ma per muoversi in mezzo al traffico di Pescara.

Accessori auto: i prodotti più venduti sul web

Set Accessori per Auto BLACK+DECKER

Coprisedile Impermeabile per cani

Parasole per parabrezza

Vano Portaoggetti per Auto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO | A "Live - Non è la D'Urso" il ristorante delle sexy maggiorate pescaresi

  • Il Titanic di piazza Salotto finisce su Rai 2 insieme all'Iceberg di Lanciano, piovono critiche a "Detto Fatto" [VIDEO]

  • Ritrovato morto l'uomo disperso sulla Majella, era un carabiniere [FOTO]

  • Una cupola in piazza Salotto: arriva il Dome theatre - Fantabosco per le festività natalizie - FOTO -

  • Ai domiciliari a Pescara, boss mafioso barese trasforma la sua abitazione in un covo criminale: arrestato - VIDEO -

  • Incidente sull'autostrada A14, tratto chiuso: 2 camion e 7 auto coinvolte

Torna su
IlPescara è in caricamento