rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Meteo

La primavera si prende una pausa, imminente un nuovo impulso freddo: le previsioni meteo

Anticiclone verso il capolinea: in Abruzzo il mese di aprile debutterà all’insegna di condizioni meteorologiche dai connotati simil-invernali, tra piogge, temporali, venti tesi e neve sull’Appennino. A preannunciarlo sono i meteorologi di 3bmeteo.com

La fase mite e stabile che interessa l’Abruzzo sotto l’egida dell’anticiclone sta per giungere al termine.
Dopo un venerdì all’insegna dell’alternanza tra fasi soleggiate e sterili velature di passaggio, con picchi di 16-17 gradi a Pescara, tra sabato e domenica si concretizzerà un deciso cambiamento del quadro meteorologico a scala mediterranea.

Una saccatura colma d’aria fredda di lontana origine artica irromperà sull’Italia, dando il via al ritorno delle piogge, un deciso rinforzo della ventilazione e un marcato calo termico.

Secondo le previsioni di 3bmeteo.com, nel pomeriggio-sera di sabato, in particolare, primi rovesci a carattere spiccatamente localizzato a partire dall’Appennino. A seguire, tra il pomeriggio-sera della domenica delle Palme e la giornata di lunedì 3 aprile, il peggioramento entrerà nel vivo: l’impulso d’aria artica, accompagnato da un minimo di bassa pressione in graduale traslazione dal tirreno alle acque ioniche, alimenterà sulla nostra regione la genesi di rovesci intermittenti, locali fenomeni temporaleschi e puntuali grandinate, più estesi e insistenti sui settori centro-meridionali della regione. Con il rinforzo dei venti di tramontana e grecale affluiranno masse d’aria sempre più fredde di stampo prettamente invernale. A inizio settimana le temperature massime si attesteranno non oltre i 10-12 gradi sui litorali pescaresi. Tornerà la neve sull’appennino: entro la sera di lunedì i fiocchi faranno capolino sui rilievi fin verso i 900-1100 metri, martedì – a carattere più blando, irregolare e disorganizzato, complice la progressiva attenuazione dei fenomeni – probabilmente anche a quote alto-collinari a ridosso della Majella.

Occorrerà attendere i prossimi aggiornamenti per avere un quadro più nitido e delineato dell’evoluzione meteorologica in prossimità delle festività pasquali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La primavera si prende una pausa, imminente un nuovo impulso freddo: le previsioni meteo

IlPescara è in caricamento