Meteo

Meteo, tracollo termico e temporali a Pasqua: le previsioni

Dopo diversi giorni passati con un clima quasi estivo ci sarà un colpo di coda dell'inverno con un abbassamento delle temperature e condizioni di instabilità

Saranno una Pasqua e una Pasquetta caratterizzate dal freddo e dal maltempo.
Questo quanto dicono le previsioni di Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com anche per l'Abruzzo.

Nella nostra città non dovrebbero esserci forti temporali domenica e lunedì ma le temperature dovrebbero scendere molto al di sotto dei 10 gradi. 

«Sabato rovesci e temporali al Centronord, in trasferimento al Sud a Pasqua con temperature giù anche di 10-12°C. Pasquetta bella e frizzante ma peggiora a fine giornata», segnala Ferrara.

STOP ALL’ANTICICLONE, IN ARRIVO TEMPORALI NEL WEEKEND DI PASQUA – «Giorni contati per l’anticiclone africano e il caldo anomalo, sabato cambia tutto con l’arrivo di un fronte freddo dal Nord Europa», fa sapere Ferrara di 3bmeteo.org, «tra pomeriggio e sera giungeranno infatti rovesci e temporali sparsi al Centronord, più incisivi su medio versante adriatico, appennino centrale, prealpi e zone pedemontane; non escluse anche locali grandinate. Il fronte freddo scivolerà poi al sud durante la domenica di Pasqua, portando piogge e rovesci sparsi soprattutto al mattino, ma in progressiva attenuazione in giornata. Il tempo invece sarà già migliorato al centronord con sole prevalente, salvo residua variabilità tra Abruzzo e basso Lazio».

TRACOLLO TERMICO, FINO A 10-12°C IN MENO, TORNA LA NEVE IN MONTAGNA – «Le temperature subiranno inoltre un sensibile calo per via dell’ingresso dei venti freddi da Nord», segnala il meteorologo Ferrara, «in particolare a Pasqua potremo ritrovarci fino a 10-12°C in meno rispetto alle temperature massime, particolarmente elevate per il periodo, registrate in questi giorni; questo soprattutto in montagna e sul versante adriatico. Di conseguenza proprio sui rilievi in occasione dei rovesci potrà tornare a nevicare a tratti anche sotto i 1000-1200m di quota».

PASQUETTA INIZIALMENTE BELLA E FRIZZANTE, POI NUOVO PEGGIORAMENTO – «La giornata di Pasquetta dovrebbe infine trascorrere in prevalenza soleggiata, ma con clima in genere più fresco, frizzante al primo mattino quando le temperature potranno scendere anche sotto i 7-8°C sulle zone interne, con locali gelate in montagna. Tuttavia una nuova e questa volta più intensa perturbazione scenderà dal Nord Europa, portando ad un progressivo peggioramento a fine giornata sul Nord Italia. Sarà il preludio ad una fase caratterizzata da tempo frequentemente instabile nei giorni successivi, con clima a tratti anche freddo per il periodo», conclude Ferrara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, tracollo termico e temporali a Pasqua: le previsioni

IlPescara è in caricamento