rotate-mobile
Meteo

Meteo, in arrivo un impulso artico con freddo e neve: allerta della protezione civile

Sia l'avviso di condizioni meteorologiche avverse che le previsioni di 3bmeteo.it indicano l'arrivo di un'ondata di maltempo nella giornata di domani, domenica 9 gennaio

Maltempo in arrivo sia nella nostra regione che a Pescara nelle prossime ore.
Infatti è stata emessa anche un'allerta della protezione civile, come informa il centro funzionale d'Abruzzo.

Questo quanto indica l'avviso di condizioni meteorologiche avverse: «Dal mattino di domani, domenica 9 gennaio, e per le successive 24-36 ore, si prevedono nevicate a quote superiori a 400-600 metri sui settori orientali di Umbria e Lazio e sull’Abruzzo, in estensione nel pomeriggio sul Molise, con apporti al suolo da deboli a moderati; possibili sconfinamenti fino a bassa quota sull’Abruzzo».

A confermare l'arrivo di un impulso artico sono anche le previsioni elaborate dal meteorologo Stefano Ghisu di 3bmeteo.com. Dunque condizioni meteo in progressivo peggioramento sull'Abruzzo nel corso di domenica, a opera di un impulso molto freddo di matrice artica, che attraverserà la Penisola portando piogge, rovesci, venti tesi e neve a bassissime quote. Pertanto la giornata sulle regione sarà caratterizzata da un rapido aumento delle nubi nel corso del mattino, e prime precipitazioni nel pomeriggio, nevose a partire dai 500-700m; aria fredda che irromperà in maniera decisa nel corso della sera, con precipitazioni diffuse e quota neve in ulteriore calo, a partire dai 100-200m. Pioggia lungo le coste. Precipitazioni che insisteranno anche nelle notte successiva del 10 gennaio, seguite da maggiore variabilità, con fiocchi ancora a quote di medio-bassa collina. Accumuli nevosi tra 8-15 cm in provincia dell'Aquila, maggiormente esposto il versante della Majella, con accumuli locali prossimi i 20-30 cm oltre i 500-600 metri di quota; picchi anche maggiori (40 cm) oltre i 1000 metri di quota, con possibili bufere di neve sui versanti appenninici orientali.

A Pescara ci attende una domenica caratterizzata da un progressivo peggioramento di stampo artico, con rapido aumento delle nubi già al mattino e prime piogge nel corso del pomeriggio; precipitazioni persistenti anche in serata accompagnate da correnti tese settentrionali, e temperature che subiranno una forte diminuzione con valori entro i 2-3°C nella tarda sera. Nevicate previste nel corso della sera, soltanto sulle colline interne a partire dai 200-300 metri. Estremi di temperatura giornalieri: massima 9°C, minima 0°C.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, in arrivo un impulso artico con freddo e neve: allerta della protezione civile

IlPescara è in caricamento