"Lu sand'andonie" a Civitella Casanova

Civitella Casanova si prepara a vivere l'8^ edizione de "LU SAND'ANDONIE": una giornata di musica, folklore e musica, tradizione e divertimento, tra saperi e sapori abruzzesi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

Una delle regioni italiane dove le tradizioni e le usanza popolari hanno radici profonde e hanno ancora oggi una grande importanza culturale è l'Abruzzo. Per riscoprire il fascino delle tradizioni popolari agresti, tuffarsi in un universo di sapori incomparabili e farsi trasportare dall'allegria e dal ritmo della musica folk l'associazione culturale PARALLELO VESTINO presenta l'ottava edizione de "LU SAND'ANDONIE- dal Sacro al profano". Una variante di notevole interesse della festività in onore di Sant'Antonio Abate di Civitella Casanova in provincia di Pescara che si terrà il prossimo 19 gennaio, che rivolge un'attenzione particolare alla musica, al canto, ai balli popolari, all'artigianato e all'eno-gastronomia locale.

Chi di voi non si ricorda di quei gruppi di cantori amatoriali in cui facevano la loro comparsa, a suon di fisarmonica, angeli, diavoli e il santo eremita dalla lunga barba?

Avete mai mangiato i "Cieje de S.Andonie"? Sono i dolci tipici che la devozione popolare civitellese ha dedicato al Santo.

Oltre a visitare gli stand eno-gastronomici e la mostra-mercato dell'artigianato abruzzese, da non perdere l'affascinante sfilata allegorica "Lu Sand, lu cuntadin e l'animal" che si snoda, nel pomeriggio, lungo il corso centrale del paese, con canti, suoni, antichi carri decorati trainati da buoi, vecchi attrezzi del contado e tanti animali in rassegna per il protettore della campagna!

Se volete sperimentare tutto questo e tanto altro ancora e uscire dalla routine quotidiana, venite a trovarci domenica 19 gennaio a Civitella Casanova (PE) per la 8° edizione de "LU SAND'ANDONIE - dal Sacro al profano" per vivere una giornata tra santi e diavoli, tra eremiti e abati, tra donnacce e angeli, tra tradizione e modernità, tra magia e realtà!

Non ve ne pentirete

per maggiori info: https://www.facebook.com/pages/PARALLELO-VESTINO-Associazione-Culturale/195428639339

L'evento è citato anche dal Calandario etnoantropologico stilato da MiBAC e dalla rubrica "borghi&sagre"

programma manifestazione:

ore 07.00: Svegliarino per le vie del paese

ore 09.00: Apertura stand eno-gastronomici e

mostra - mercato artigianato abruzzese

ore 09.30: Apertura mostra

"I Cieje de Sand'Andonie"

ore 11.00: Esibizione dei "Sandandonieri"

ore 15.00: Sfilata allegorica

"Lu Sand, lu cuntidin e l'animal"

ore 15.30: "Sand'Andonie e lu purcell"

dimostrazione della lavorazione del sapone,

sanguinato , "Cieje" e molto altro

ore 16.00: Rappresentazioni teatrali de "Lu Sand'Andonie"

a cura di gruppi folkloristici abruzzesi

ore 17.00: Musica, canti e balli della tradizione

ore 19.00: Chiusura dei festeggiamenti con fuochi pirotecnici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento