Pubblicazioni di matrimonio: come si chiedono a Pescara

In Abruzzo le pubblicazioni di matrimonio sono conosciute anche come giuramento

@Unsplash

Le pubblicazioni di matrimonio sono atti pubblici che precedono il matrimonio vero e proprio e che avvisano la cittadinanza che due persone vogliono contrarre il vincolo matrimoniale, con rito civile o religioso.

In Abruzzo le pubblicazioni di matrimonio sono conosciute anche come “giuramento”: la coppia si reca al Comune e davanti al Sindaco, o un suo sostituto, dichiarerà di volersi sposare e firmerà la relativa documentazione. Da qui saranno affisse le pubblicazioni di matrimonio, visibili anche sull’Albo Pretorio del Comune di Pescara, e saranno visibili a terzi per 8 giorni. Se non ci sono opposizioni o segnalazioni, dopo altri 3 giorni verrà redatto il nulla osta al matrimonio, che ha validità 180 giorni.

La richiesta delle pubblicazioni può essere fatta anche da un solo coniuge con la delega su carta semplice dell’altro, o da una terza persona, ad esempio un wedding planner.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per avviare la procedura, bisogna rivolgersi all’ufficio Servizi Demografici – Stato Civile del Comune di Pescara, in piazza Duca D’Aosta 5. L’orario di apertura al pubblico è dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 11. In alternativa si può chiamare il numero unico 085 4283700 o inviare una email a servizio.anagrafe@comune.pescara.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento