Assegno familiare: tutti i requisiti per ottenerlo

Il calcolo dell’importo è affidato ad apposite tabelle che tengono conto del reddito e dei componenti del nucleo

L’assegno familiare è una misura di sussidio che si basa sul numero di membri del nucleo familiare e sul reddito complessivo prodotto annualmente. Per stabilire l’importo, bisogna fare riferimento a determinate tabelle diffuse dall’Inps.

Gli assegni al nucleo familiare (Anf) spettano al componente della famiglia che ne fa richiesta e che sia in possesso di determinati requisiti:

  • richiedente lavoratore o titolare di pensione;
  • coniuge che non sia legalmente ed effettivamente separato, anche se non convivente, o che non abbia abbandonato la famiglia (gli stranieri poligami nel loro paese possono includere nel proprio nucleo familiare solo una moglie);
  • figli ed equiparati di età inferiore a 18 anni, conviventi o meno;
  • figli ed equiparati maggiorenni inabili, purché non coniugati, previa autorizzazione.

Importo assegno familiare

Il calcolo dell’importo è affidato ad apposite tabelle che tengono conto del reddito e dei componenti del nucleo. Per aver diritto agli assegni familiari il reddito complessivo deve essere costituito per almeno il 70% da redditi da lavoro dipendente o ad esso assimilati.

Il reddito, quindi anche l’assegno familiare, ha validità un anno, dal 1° luglio al 30 giugno dell’anno successivo.

Come richiedere l’assegno familiare

Dal 1° aprile 2019 la domanda per gli assegni familiari per tutti i dipendenti privati di aziende non agricole deve essere presentata direttamente all’Inps esclusivamente in modalità telematica.

Si può fare direttamente sul portale Inps online oppure rivolgersi a un patronato. Per fare la domanda di assegni familiari a Pescara è possibile rivolgersi ai patronati e Caf in città, che forniranno gratuitamente l’assistenza per presentare la richiesta e avviare la pratica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pagamento assegno familiare

L’assegno familiare ogni mese viene anticipato dal datore di lavoro, che sarà poi risarcito dall’Inps, sulla busta paga del lavoratore/richiedente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • SuperEnalotto bacia l'Abruzzo con una maxi vincita: centrato il "5" da 100.375,95 euro

  • Maxi frode e corruzione all'Uoc di Cardiochirugia di Chieti: arresti anche a Pescara

  • Coronavirus, Marsilio firma nuova ordinanza: "Didattica a distanza per scuole superiori e università"

  • La provocazione di un cittadino: "Da domani, in macchina, percorrerò le piste ciclabili"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento