Green Montesilvano

Raccolta differenziata: ottimi risultati ottenuti con il metodo sperimentale del porta a porta

L'obiettivo è stato raggiunto. La percentuale della differenziata è salita all'87%. Entro giugno il progetto sarà esteso in tutta la zona collinare ed in altre aree della città

Bilancio più che positivo dopo 50 giorni dall'avvio della fase sperimentale riguardante la raccolta differenziata dei rifiuti con il metodo del porta a porta. Un netto balzo percentuale in avanti grazie anche all'operato dell'Ati Formula Ambiente e Sapi. Ad usufruire dei mastelli ricevuti per le varie tipologie di conferimento sono finora 300 utenze fra famiglie, ristoranti e bar, ma entro un mese si arriverà a circa 4500 estendendo questo sistema di raccolta anche ai quartieri PP1 e Santa Filomena.

A MONTESILVANO UN CENTRO DI RACCOLTA E RICICLO

In questo modo si andranno pian piano ad eliminare i voluminosi bidoni stradali, aumentando al contempo la quantità dei rifiuti riciclabili con grossi benefici per l'ambiente circostante. Da apprezzare anche la maturità e la consapevolezza dei cittadini coinvolti che stanno rispettando le direttive e le regole imposte da uno specifico calendario, nonostante il radicale cambiamento delle loro abitudini. Va anche ricordato che il nuovo gestore della raccolta e trasporto dei rifiuti opera da più di venti anni nel settore ed è inserito tra le prime dieci aziende a livello nazionale per quanto concerne il settore dei servizi ambientali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata: ottimi risultati ottenuti con il metodo sperimentale del porta a porta

IlPescara è in caricamento