rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
mobilità

Spostamenti intelligenti e ad impatto zero: il Comune chiama a raccolta i mobility manager

Gli assessori Civitarese e Del Vecchio lanciano un appello a tutti gli enti pubblici ed aziende per la nomina del mobility manager in modo da concertare interventi concreti per ridurre traffico e smog in città

Ridurre il traffico tramite una strategia comune e condivisa fra le aziende, enti pubblici e scuole da pianificare con i mobility manager. Gli assessori Civitarese e Del Vecchio lanciano un appello per ottenere risultati concreti ed efficaci sul fronte della riduzione del traffico veicolare e dello smog in città.

Una figura, quella dei mobility manager, prevista dalla Legge e che interessa praticamente tutta la sfera pubblica e le aziende "Al Comune spetta il compito di coordinare tutti e singoli mobilità manager e sollecitarli a mettere in moto azioni in grado di modificare e razionalizzare i flussi degli “spostamenti” tra “casa e scuola” e tra “casa e sede di lavoro”. Un obiettivo che verrà realizzato redigendo i cosiddetti “Piani degli Spostamenti Casa Scuola” e i “Piani degli Spostamenti Casa Lavoro”, con l'obiettivo di organizzare al meglioquelli che vengono definiti “spostamenti sistematici”, cioè ripetitivi e che sono la fonte principale di traffico in un contesto urbano."

SMOG, SCENDE LA TEMPERATURE DEI RISCALDAMENTI

Car sharing, bike sharing ed orari intelligenti di ingresso ed uscita potrebbero essere interventi immediati ed efficaci con risultati già a breve termine. L’iniziativa nasce anche alla partecipazione dell’Amministrazione Comunale a un bando nazionale che prevede finanziamenti proprio per promuovere piani di spostamenti casa-scuola e casa-lavoro e che affida risorse complessive pari a 35.000.0000 di euro per un massimo di 1 milione a richiedente.

Oltre tutti gli istituti scolastici sono stati contattati: Provincia, Azienda Sanitaria Ospedaliera, Agenzia delle Entrate, Università Pescara Chieti, Tribunale, Aca, De Cecco, Cliniche, Confindustria, Agenzia del Territorio, Genio civile, Camera di Commercio, Trenitalia – RFI, Fater”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spostamenti intelligenti e ad impatto zero: il Comune chiama a raccolta i mobility manager

IlPescara è in caricamento